Come e dove investire in Criptovalute
Come e dove investire con le Criptovalute e Bitcoin

Cosa Sono i Bitcoin

Fare trading con i CFD sui Bitcoin e le Criptovalute Vediamo adesso come e dove fare trading con le criptovalute e i bitcoin.

Anche se può sembrare difficoltoso in realtà è molto facile investire in Bitcoin e altre criptovalute.

Dobbiamo capire prima di tutto che la legislazione relativa alle criptovalute non è uguale per tutti gli stati e da qui che dovete fare una valutazione su come comprare Bitcoin, per esempio capire in che modo volete pagare la quantità acquistata, in contanti, con bonifico, con Postpay, con Paypal, quali informazioni volete divulgare, volete rimanere anonimi o no.

Trattandosi di scambi monetari, ovvero di compravendita, gli operatori che venderanno bitcoin dovranno attenersi alle normative sull'antiriciclaggio e per controllare e verificare l'autenticità di chi effettua le transazioni, il cosiddetto KYC, Know Your Customer.

Quando troverete la dicitura No KYC. vuol dire che la piattaforma online vuole sapere chi siete, ma questo è a nostro avviso alquanto rischioso e particolare, quindi ci atteniamo alle formule di compravendita più classiche.

Chiaramente per l'acquisto di Bitcoin dovrete avere a disposizione un documento di identità, una email e spesso un numero di telefono per la conferma, uno strumento di pagamento come Carte di Credito, PostPay, PayPal (raramente e con ulteriori commissioni), bonifici bancari, in contanti.

Con il Bonifico bancario i tempi di attesa per l'accredito dei Bitcoin sarà generalmente da 1 a 3 giorni lavorativi.

Con le carte di credito la compravendita di bitcoin è più veloce e sicura e per la maggior parte dei casi la più accettata.

Con PayPal, quando accettato, ma con il lato negativo che si aggiungono ulteriori commissioni per la compra vendita.

Esistono anche mezzi di pagamento privati come Cash, Western Union, ma spesso non vengono accettati dalle piattaforme per la compravendita di bitcoin.

Si possono acquistare e scambiare criptovalute anche in contanti attraverso gli sportelli ATM che non vanno considerati come i classici Bancomat, da utilizzare con le carte di debito, sono dei macchinari dove introdurre euro in contanti per avere accreditato Bitcoin sul proprio portafoglio elettronico wallet.

Esiste un sito internet Coinatmradar.com con una mappa aggiornata per vedere dove sono fisicamente gli ATM.

Come detto, esistono delle vere e proprie piattaforme specializzate nella vendita e per lo scambio di Bitcoin, alcune le vendono e le accreditano nel vostro portafoglio, altre molte conosciute dai navigatori, come Coinbase e Circle mettono a disposizione nella loro piattaforma un wallet (cassetta di sicurezza).

Alcune piattaforme si comportano come dei veri e propri broker, ovvero danno la possibilità all'acquirente di stabilire un prezzo di acquisto o di vendita dei bitcoin, chiaramente sotto una dovuta commissione.

A proposito di commissioni è giusto ricordare che sia i tipi bancomat anomali ATM, gli operatori online, i broker e chiunque venda bitcoin guadagnerà sulle commissioni che dovrete pagare come utenti nella compravendita .

Fra le piattaforme P2P Peer to Peer (sistemi che funzionano come un collettivo organizzato) la più conosciuta è LocalBitcoins con la quale si possono acquistare bitcoin e altre criptovalute utilizzando molteplici metodi di pagamento e sul quale potrete comprare bitcoin sia online che in contanti.

Molte conosciute e molte liquide sono anche le piattaforme Bitcoin.de e Bitsqaure Un'altra possibilità per investire in bitcoin è quella di non entrare direttamente in possesso delle criptovalute e di non vedersi accreditati i bitcoin ma degli strumenti come i CFD (contratti per differenza) che consentono di guadagnare sulla variazione di prezzo, questi c'è da ricordare che sono strumenti con una leva finanziaria, molto redditizi e anche molto rischiosi, pertanto vi rimandiamo alla sezione appositaì. Segue

GUARDA ANCHE

1. IL VALORE DEI BITCOIN OGGI

2. COME FARE TRADING CON LE CRIPTOVALUTE

3. TUTTE LE QUOTAZIONE DELLE CRIPTOVALUTE